istanti di bellezza
Vai ai contenuti

Menu principale:

Buffaure

Vetrina > Val di Fassa e dintorni

Buffaure e il giardino alpino

Alla stazione della funivia che da Pozza di Fassa porta fino al Rifugio Buffaure inizia il “sentiero incantato” che  conduce nel misterioso mondo delle leggende ladine dove vengono svelate curiose storie con protagonisti re, pastori, streghe, folletti e gnomi che la tradizione vuole abitino da sempre i pascoli e i boschi del Buffaure. Salendo fino alla baita Cuz, si arriva su di un pendio misto di pascolo e di bosco, che termina in uno strapiombo a picco sulla Valle di S. Nicolò: si tratta di una grande terrazza esposta a sud, che offre uno splendido panorama ad ampio raggio verso i gruppi del Latemar e del Catinaccio.
Su questa terrazza naturale si apre un percorso naturalistico col nome di Giardino alpino del Buffaure". Esso si articola in undici stop, ognuno dei quali è indicato con un nome che mette in evidenza qualche particolare caratteristico dell'ambiente. Inoltre ogni stop offre la possibilità di osservare oltre alla flora, altre e curiosità di interesse naturalistico, paesaggistico e geologico.

Torna ai contenuti | Torna al menu