istanti di bellezza
Vai ai contenuti

Menu principale:

Trastevere medievale

Percorsi

Trastevere medievale

Non è facile a Roma trovare testimonianze artistiche dell’epoca medievale, anche perché spesso esse sono nascoste da altri edifici o situate in zone poco frequentate dai turisti. Tuttavia, oltre la città antica, rinascimentale o barocca, esiste anche una Roma medievale; autentiche sorprese può riservare Trastevere, un rione, che più di altri rappresenta l’anima stessa della città. Nelle sue piazzette e vicoli che conservano storie e tradizioni di altri tempi, si possono scoprire case, torri e palazzi signorili che insieme alle numerose chiese costituiscono importante testimonianza dei secoli medievali.
Questo percorso su Trastevere medievale parte da ponte Cestio per raggiungere piazza in Piscinula dove si trova Casa Mattei, un insieme di eleganti palazzi trecenteschi costruiti per questa nobile famiglia romana. Si prosegue poi per via Arco dei Tolomei, dove è ancora visibile l’omonimo arco del XIV secolo. Da via dei Salumi inizia vicolo dell’Atleta in cui è possibile vedere l’unica sinagoga ebraica antica sopravvissuta nel quartiere, che nel medioevo era popolato da una comunità di ebrei. Percorrendo via di Santa Cecilia si arriva poi nella piazza dove domina l’omonima basilica con il campanile del XII secolo e gli affreschi di Pietro Cavallini della fine del XIII secolo e il ciborio gotico di Arnolfo di Cambio. Nella piazza si trova la casa dove la tradizione vuole abbia soggiornato Ettore Fieramosca; questo edificio ha mantenuto le caratteristiche originali dell’età medievale. Si giunge quindi in piazza dei Mercanti, che con i suoi numerosi edifici del XIV secolo, permette ancora oggi di respirare la storia medievale della città. In piazza Sonnino è situata una delle più conosciute costruzioni medievali: la Torre degli Anguillara, la fortificazione che risale al XIII secolo. Nella piazza si trova la chiesa di San Crisogono, una delle grandi basiliche medievali di Trastevere con il campanile, realizzato nel XII secolo. Percorrendo via della Lungaretta si arriva in piazza Santa Maria in Trastevere, con la basilica che costituisce uno dei gioielli medievali di Roma.

Sergio Natalizia - 2015

Torna ai contenuti | Torna al menu