istanti di bellezza
Vai ai contenuti

Menu principale:

eremo di S. Agnello

Vetrina > Le radici: Guarcino

all'eremo di S. Agnello

Altra piacevolissima passeggiata durante i soggiorni a Guarcino, è l'escursione all' eremo di S. Agnello. Partendo da via di S. Luca, il sentiero che conduce all'eremo  offre la possibilità di una immersione tra le faggete dei monti Ernici oltre a continui scorci panoramici sulla vallata  sottostante. L’eremo è costituito da un'ampia e profonda grotta dove il Santo abate si ritirò per ben sette anni. Accanto alla grotta vi sono i resti di una chiesa e di un piccolo monastero addossati alla roccia, la cui probabile costruzione è verosimilmente posteriore alla santificazione di Agnello o più probabilmente nei primi anni del X secolo. La tradizione riporta che, nell’alto-medioevo, si deve proprio alla popolazione di Guarcino la trasformazione della grotta in un luogo di culto; e che i monaci che l’o abitarono siano stati benedettini. Proprio il fatto che si trovi così isolato e distanziato dal resto del paese, lo rende un luogo ancor più bello e suggestivo: è, infatti, il luogo ideale per tutti quelli che vogliono meditare e staccarsi dalla caotica vita giornaliera.

agosto 2016

Torna ai contenuti | Torna al menu