istanti di bellezza
Vai ai contenuti

Menu principale:

Sant'Angelo in Pescheria

Racconti > Sensazioni d'antico

S. Angelo in Pescheria - Rione Sant'Angelo

Via di S. Angelo in Pescheria è uno dei pochissimi contesti sopravvissuti alla demolizione del vecchio Ghetto, anche se oggi appare ben diversa da com’era prima del 1888. E’ innanzitutto cambiata l’atmosfera: un tempo qui, fra i ruderi del Portico di Ottavia, si teneva il mercato del pesce ed era affollata di mercanti, venditori ambulanti, avventori che davano a questa zona un’immagine di grande vitalità. Oggi S. Angelo in Pescheria è un’area come molte altre del centro storico, con edifici di diverse epoche che meriterebbero interventi  mirati di restauro. E’ però ugualmente bello soffermarsi per qualche minuto ad osservare le antiche colonne, gli edifici medievali , le finestre dove non mancano mai i fiori. E’ un angolo caratteristico ed insieme pittoresco  dove il rumore del traffico stenta ad arrivare: sembra di essere in un acquerello della Roma sparita di Ettore Roesler Franz.

© Sergio Natalizia - 2014

Torna ai contenuti | Torna al menu