istanti di bellezza
Istanti di bellezza.it
Vai ai contenuti

Val Contrin

Vetrina > Val di Fassa e dintorni
la Val Contrin
La Val di Contrin si estende alle pendici occidentali delle pareti del gruppo della Marmolada: si tratta di un'ampia vallata divisa tra i comuni di Canazei e di San Giovanni di Fassa; Punta Penia, Gran Vernel, Ombretta e Colac sono solo alcune delle vette che coronano le creste di questa valle che si incunea in direzione sud-est nel massiccio della Marmolada. Da Alba, la prima parte del sentiero sale tra vari tornanti in mezzo al bosco per raggiungere Baita Locia ad un’altitudine di 1736 m. da dove si può ammirare il panorama verso il Sassolungo.Dalla baita il sentiero comincia a percorrere la vallata che si apre in tutta la sua lunghezza con, sullo sfondo, i Laste de Contrin, estreme propaggini della catena di Cima Uomo (3010 m.) e il Col Ombert (2670 m.); avanzando tra i prati sia sulla destra che a sinistra, si possono ammirare, dietro, una parte del gruppo del Sella e ancora il Sassolungo. Dopo aver attraversato un piccolo ponte che sovrasta il Ruf de Contrin, si raggiunge Malga Cianci a 1828 m. Dalla malga sempre percorrendo il sentiero in mezzo al bosco, si giunge il rifugio Contrin a 2016 m.: situato in una posizione davvero privilegiata vanta una cornice di vette d’eccezione, a partire dal Gran Vernel (3210 m.), il Piccolo Vernel (3098 m.), la Cima Ombretta (3011 m.), il Sasso Vernale (3058 m.) e Cima Uomo (3010 m.). Poco distante è situata Malga Contrin, circondata da ampi e verdi spazi che da giugno a settembre ospitano gruppi di animali al pascolo.
Torna ai contenuti