istanti di bellezza
Istanti di bellezza.it
Vai ai contenuti

Villa dei Sette Bassi

Racconti > Punti di vista
Villa dei Sette Bassi
La Villa dei Sette Bassi è una grande area archeologica che sorgeva su un pianoro collinare tra il V e il VI miglio della via Latina, oggi sulla destra della via Tuscolana, in prossimità dell’incrocio con via delle Capannelle, all’interno del parco regionale dell’Appia Antica. Si tratta della villa più grande nel suburbio romano dopo quella dei Quintili. Il complesso fu edificato negli anni compresi tra il 134 e il 150 d.C. e il nome deriva dal toponimo medievale “Sette Bassi”, forse riferito a Settimio Basso, prefetto di Roma al tempo di Settimio Severo proprietario della villa. Le indagini archeologiche sull’area sono ancora in corso di definizione, ma dai resti portati alla luce nel corso degli scavi più recenti è possibile intuirne la grandiosità architettonica e la ricchezza decorativa: si tratta di una grandiosa villa del periodo imperiale, dotata di peristilio, ambulacro, ambienti residenziali, sale di rappresentanza, terme, ippodromo e cisterna. Accanto alla villa sorgevano inoltre altri edifici, riferibili alla parte rustica del complesso, insieme ad un piccolo tempio ben conservato databile al II secolo d.C..
© Sergio Natalizia - 2018
Torna ai contenuti