istanti di bellezza
Vai ai contenuti

Menu principale:

Fontana delle Tartarughe

Sguardi > Fontane

Fontana delle Tartarughe

piazza Mattei - rione sant'Angelo
Si trova nel rione Sant'Angelo, in prossimità del Ghetto ebraico e orna la piccola piazza Mattei, dal nome dalla potentissima famiglia che possedeva tutti i palazzi che circondano la piazza. Come molte fontane del centro di Roma è alimentata dall'Acquedotto Vergine, che disseta i romani sin dai tempi dell'Imperatore Augusto. Progettata da Giacomo della Porta, lo stesso creatore delle due fontane alle estremità di piazza Navona, alla fine del 1500, era originariamente prevista nella vicina piazza Giudia, dove si trovava un mercato, ma l'intervento della famiglia Mattei fece sì che essa venisse costruita proprio davanti al palazzo omonimo; la famiglia, in cambio, si impegnò a pavimentare la piazza e a tenere pulita la fontana. Al centro di una ampia vasca quadrangolare, trovano posto quattro grandi conchiglie di marmo al di sopra delle quali quattro efebi di bronzo immobilizzano, ponendo loro un piede sulla testa, altrettanti delfini di bronzo. tenendo in mano le loro code e spingendo a bere piccole tartarughe da cui la fontana prende il nome.

Sergio Natalizia - 2017

Torna ai contenuti | Torna al menu